FEAD : DA DOVE ARRIVANO GLI AIUTI ALIMENTARI ALL’EMPORIO

Spread the love

L’Emporio Solidale Valtaro distribuisce ogni mese circa una tonnelata e mezzo di cibo, con un accesso settimanale che va da 45 a 50 famiglie. Molto di questo cibo e’ donato da grandi donatori, industrie alimentari che cedono cibo in scadenza breve o cibo che viene scartato dalla distribuzione per piccoli difetti formali (es. errori su etichette).

Il cibo piu’ prezioso ci arriva da donatori locali, Alcune Panetterie locali e alcune Ortofrutte, da anni ci stanno aiutando con le loro preziose rimanenze. (Un grazie a FAUSTO BINACCHI, ACHILLE di via Cassio e ad ALI FRUTTA, ma anche al CONAD e a tutti i supermarket locali che ci assistono durante la Colletta Alimentare, in questi anni hanno dimostrato una vicinanza e una sensibilita’ eccezzionali)

In parte acquistiamo direttamente prodotti per un costo di circa 500,00 euro mensili. Acquistiamo prodotti per infanzia o prodotti di difficile reperibilita’ o che manacano sugli scafali.

Ma il 50% del cibo arriva dal FEAD Fondo Europeo per gli AIUTI alimentari, una mano concreta che l’europa eroga al Nostro paese. Questo e’ un aiuto che rappresenta la base della distribuzione alimentare e che rende l’Emporio quello che e’.

CHE COSE’ il progetto EUROPEO FEAD

Il Fondo sostiene gli interventi promossi dai paesi dell’UE per fornire agli indigenti cibo e /o un’assistenza materiale
Comprende i generi alimentari, gli indumenti e altri articoli essenziali per uso personale, ad esempio calzature, sapone e shampoo.

L’assistenza deve andare di pari passo con misure d’integrazione sociale, come iniziative di orientamento e sostegno per aiutare le persone a uscire dalla povertà.
Le autorità nazionali possono sostenere anche l’assistenza non materiale agli indigenti per aiutarli a inserirsi meglio nella società.
Il sostegno del FEAD aiuta le persone a compiere i primi passi per uscire dalla povertà e dall’emarginazione.
Aiuta gli indigenti rispondendo ai loro bisogni primari, una condizione essenziale perché possano riuscire ad ottenere un lavoro o seguire un corso di formazione.

Print Friendly, PDF & Email
Translate »